sabato 27 maggio 2017

Moda fai da te: una maglietta nuova!

Fino adesso non ho avuto il tempo di farvi vedere la maglia a manica lunga che mi sono cucita qualche tempo fa. Devo dire che il risultato mi ha soddisfatta in pieno. La stoffa era bellina, una maglina operata che si è rivelata facile da cucire e molto pratica e comoda da indossare. 


Ho ricavato il cartamodello da un maglioncino leggero che avevo comprato e che mi stava bene come misura. E poi ho assemblato le varie parti senza neanche imbastire. Sarà che sono stata fortunata, ma la camicetta è venuta proprio bene.
Come vedete, nonostante io sia proprio alle prime armi con il cucito, non ho voluto rinunciare a rifinire per bene lo scollo con uno sbieco in raso sul rovescio. Mi sono fatta spiegare bene da mia madre come fare ed è andata bene. Ho indossato diverse volte la mia maglia, con un paio di pantaloni color corda e una pashmina sui toni del tortora e del rosa pesca che la ravvivava un po' e la rendeva più primaverile,  e ho ricevuto tanti apprezzamenti, primo fra tutti quello che più contava per me: quello di mia madre che, essendo una sarta bravissima, normalmente è molto critica quando osserva capi fatti a mano.
Adesso ho tagliato un' altra blusa leggera  e ho comprato altri due tagli di stoffa per fare dei capi estivi. Quindi...preparatevi a vedere altri esperimenti più o meno riusciti di un' apprendista sarta...molto apprendista e poco sarta in verità. :))  Ovviamente prometto che non mi metterò mai a cucire giacche e cappotti. Mi dedicherò sempre a modelli molto semplici, ma sarà comunquee una bella soddisfazione indossare capi realizzati in casa in poco tempo, con poca spesa e con stoffe scelte da me. Il che non è poco visto che i modelli e le fantasie che vedo nei negozi spesso non soddisfano per niente i miei gusti.

8 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosa, credo che tu sia una vera specialista nel creare delle nuove magliette e non solo!!!
Come avrai notato sono tornata dopo la grande adunata di noi alpini a Treviso una sfilata immemorabile,
io dalla tribuna coperta ho potuto fare molto foto, e ti invito da me per vederle tutte!!!
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

dolcezzedimamma ha detto...

Rosa...ti sei persa il titolo del post! Come ti ho detto "di là" sei brava in tutto. Complimenti!

Rosa ha detto...

@ Tomaso
Ma grazie Tomaso! In realtà non sono una specialista nel cucito. Ci provo.
Verrò a vedere le foto, promesso!

@ Dolcezze
Verooooo! Grazie per avermelo fatto notare. Adesso lo scrivo.

Gabri Ercole ha detto...

Bravissima anche con il cucito e che soddisfazione indossare fatti con le proprie mani...aspetto di vedere le prossime creazioni!!Ci sono delle riviste come Burda con bellissimi cartamodelli!!!BACIONI

Rosa ha detto...

Grazie Gabri! Negli anni Ottanta mia madre comprava Burda ogni mese. Non era neanche tradotta dl tedesco. Ho indossato un sacco di modelli Burda realizzati da mia madre. Da quando lei non cuce più ho comprato la rivista molto raramente e, ti dirò, non trovo più molti modelli che mi piacciono. Comunque i cartamodelli sono fatti molto bene. Proverò a comprare di nuovo qualche numero.Grazie del consiglio cara.
A presto!

Villa-loredana ha detto...

Brava cara Rosa, sei maestra in tutto, non essere cosi modesta, il tuo portatutto e stato realizatto a perfezione. Io ho ancora delle bBurde quando la mamma cuciva, ed certi uso ancora, poi il pinterest e' pieno di cartamodelli. A risentirci sul forum. Loredana.

monica ha detto...

Ero alla ricerca di un blog sull'uncinetto e ho scoperto il tuo che si è rivelato una piacevolissima sorpresa per i suoi contenuti molteplici e utilissimi
complimenti e continua cosi!!
Monica

Rosa ha detto...

@ Loredana
Grazie mille, sei troppo gentile.

@Monica
Grazie e benvenuta sul mio blog! Torna presto a trovarmi.